Pubblicità

Prestiti a dipendenti pubblici e statali: la legge che non tutti conoscono

Gennaio 2022

Sei un dipendente pubblico o statale e hai bisogno di liquidità ? Leggi questo articolo fino alla fine e scopri una possibile soluzione.

In Italia esiste una legge (Legge 180/50) grazie alla quale è possibile richiedere prestiti rimborsabili con piccole trattenute in busta paga.

Questo tipo di agevolazione, inizialmente dedicata ai soli dipendenti pubblici e statali, dal 2005 è stata estesa anche ai pensionati.

CLICCA SULLA TUA ETÀ e rispondi alle domande per richiedere un preventivo e verificare se rientri:


⬇️ ⬇️ ⬇️

Meno 40
anni
41-60
anni
Più di 60
anni

I vantaggi sono i seguenti:

  1. NO garante e NO ipoteche
  2. La rata non potrà mai superare un quinto dello stipendio
  3. Non occorre motivare la richiesta
  4. Tasso e rata fissi

Perchè conviene richiedere un prestito oggi stesso?

  1. Il prestito è assicurato. Puoi realizzare un progetto senza attingere ai tuoi risparmi e con la serenità di non lasciare debiti ai tuoi familiari.
  2. Risparmio interessi. I tassi effettivi globali medi (TEGM) nell’ultimo trimestre sono tra più bassi di sempre. Non si sà quanto dureranno queste condizioni favorevoli.

Come posso saperne di più?

  1. Clicca sulla tua regione nella mappa qui sotto
  2. Rispondi a poche semplici domande
  3. Ricevi il tuo preventivo gratuito

Cliccando sulla mappa, dopo un breve questionario avrai la possibilità di richiedere un contatto da un consulente e verificare la fattibilità del prestito.